Il campionato non si ferma mai. In queste ore è in corso lo svolgimento della trentunesima giornata, turno che si concluderà solamente tra qualche ora con SPAL-Udinese (19:30) e Verona-Inter (21:45). Con la Serie A in corsa a dei ritmi così frenetici anche fare la formazione per il fantacalcio diventa un'impresa quasi proibitiva, l'unico supporto arriva dalle cinque sostituzioni che permettono a molti più calciatori di andare a voto rispetto a qualche mese fa. Per aiutarvi in questo convulso finale di stagione noi di FantAffari & FantAllenatore siamo qua anche oggi, pronti a segnalarvi i possibili colpi da mettere a segno per avere la meglio nelle vostre leghe.

PORTIERI

La ripresa del campionato è stata una vera e propria sciagura per i portieri. A dispetto di quanto ci si aspettava tutte le squadre hanno ritrovato da subito un buon feeling con il gol: nel corso della trentesima giornata sono rimasti imbattuti solamente quattro portieri. In un periodo così particolare è dunque meglio affidarsi alle (poche) certezze ancora in circolazione. Guardando le statistiche degli estremi difensori risalta la presenza di Sepe (12) tra i migliori della classe, anche il suo costo però inizia ad essere da primissima scelta del ruolo. Se invece siete alla ricerca di un titolare senza enormi pretese di rendimento potreste puntare sul genoano Perin (4), l'ex Juventus è "tornato a casa" e potrebbe ben presto riprendere a sfornare quelle prestazioni di livello che hanno convinto i bianconeri a prelevarne il cartellino quasi due anni fa.

DIFENSORI

L'infortunio di Smalling (13) nella sfida contro il Napoli ha complicato i piani di Fonseca e dei fantAllenatori che avevano puntato sul centrale inglese. Per lui si prospetta uno stop di qualche giorno con un rientro previsto solamente per la trentaquattresima giornata. Normalmente un suo taglio non sarebbe da prendere in considerazione, ma visto che manca così poco al termine della stagione e che negli ultimi tempi le sue prestazioni sono un po' in calo (l'ultimo voto più che sufficiente risale addirittura alla venticinquesima giornata), pensare di sostituirlo non appare una così grande follia. Con un credito in meno potreste permettervi il centrale della Juventus de Ligt (12), appena tornato a disposizione di Sarri dopo aver saltato per squalifica la partita contro il Milan.

CENTROCAMPISTI

Nel reparto mediano grandissimo protagonista della trentesima giornata è stato il blucerchiato Linetty (13). Il numero sette del doria ha realizzato la doppietta che ha aperto e chiuso la sfida contro la SPAL. Prima di farvi venire l'acquolina in bocca pensate però che questa è la sua prima marcatura multipla in Serie A dopo oltre cento presenze. Festeggiano invece coloro che non hanno tagliato Zaniolo (14) al momento dell'infortunio. Il centrocampista offensivo della Roma è finalmente tornato a disposizione di Fonseca che lo ha già mandato in campo nella sfida persa contro il Napoli, ci aspettiamo che nelle prossime giornate Zaniolo possa trovare ancora più spazio e, perché no, tornare anche al bonus. Attenzione infine a Bernardeschi (3), Sarri lo vede ormai come titolare della sua squadra anche se la staffetta con Douglas Costa (13) sembra ormai un appuntamento fisso.

ATTACCANTI

La trentesima giornata ha visto sfatare il tabù di Cristiano Ronaldo (50) su punizione. Il campione portoghese si è sbloccato dopo una sequenza infinita di errori su calcio piazzato. Tra gli altri protagonisti del listone vi segnaliamo il momento di grazia del friulano Lasagna (16), autore di quattro reti nelle ultime tre partite, in attesa della sfida di questa sera contro la SPAL. Ottimo periodo anche quello di Dybala (35), rimasto però forzatamente a riposo nella sfida contro il Milan per via della squalifica scattata per somma di ammonizioni. Se invece avete pochi crediti a disposizione e volete tentare una scommessa per il vostro attacco, oltre ai già menzionati Iago Falque (4) e Politano (4), potreste fare un pensierino anche a Floccari (4) tornato recentemente alla ribalta con un grandissimo gol contro il Milan.