Inutile negarlo, il Coronavirus ha stravolto anche il mondo del calcio. La Serie A è riuscita a ripartire, portando al termine tra mille difficoltà la stagione 2019-2020. Dopo qualche giorno di vacanza, le squadre si sono nuovamente radunate per la stagione 2020-2021 che partirà ufficialmente nel weekend del 19-20 settembre. I fantallenatori si preparano, dunque, per le aste da fare nei prossimi giorni: alcuni giocheranno le prime tre giornate a mercato aperto, altri aspetteranno invece la chiusura del mercato sfruttando la sosta di ottobre. Una domanda è arrivata con frequenza in redazione negli ultimi giorni: come dobbiamo comportarci con i calciatori positivi al Coronavirus?

Fantacalcio, come comportarsi con i calciatori positivi al Coronavirus?

Fantacalcio.it ha deciso di non adottare nessuna norma particolare per i calciatori che, durante la stagione, risulteranno positivi al Coronavirus. Quest'ultimi verranno trattati al pari degli altri giocatori che sono fuori per infortunio. Nella pagina "Indisponibili" e nella nostra "Cartella Medica" troverete questa dicitura per i calciatori che contrarranno il virus a stagione in corso o che lo hanno già contratto: "Contagiato da Coronavirus".

Specifichiamo, ovviamente, che sarà impossibile quantificare i tempi di recupero per questi calciatori. L'esperienza di questi mesi ci ha insegnato che è impossibile stabilire con certezza quando una persona guarisce completamente dal Coronavirus: possono volerci dieci o quindici giorni, ma anche più di un mese come successo a Paulo Dybala.

Se qualche Lega dovesse decidere, dopo un confronto con tutti i partecipanti, in maniera autonoma di adottare qualche regola particolare (cambi extra, maggior numero di sostituzioni) per questo tipo di infortuni è libera di farlo adottando le tante opzioni messe a disposizione dalla nostra piattaforma.

Coronavirus, i positivi in Serie A

L'Atalanta diventa, a questo punto, la squadra con più positivi insieme alla Roma. Il club capitolino conta ben 4 positivi al COVID-19: Mirante, Carles Perez, Bruno Peres e Kluivert. Risultato positivo al Coronavirus anche l'attaccante del Napoli, Petagna. Nella Fiorentina hanno contratto il virus Ghidotti e Pulgar, quest'ultimo non è ancora guarito ed è risultato positivo anche ai test di ieri come comunicato dal club stesso. Nel Sassuolo è risultato positivo Boga. Il Parma non ha annunciato, invece, il nome del calciatore positivo. Stessa scelta anche per il Torino (che ha comunicato 2 calciatori positivi al Coronavirus).