Fabio Cannavaro, allenatore del Guangzhou Evergrande e Campione del Mondo 2006 con la Nazionale italiana, ha dato vita ieri sera ad una divertente diretta instagram con Faustino Asprilla, 50enne colombiano ex attaccante di Parma e Newcastle. 

L'ex difensore parte con i ricordi ai tempi di Parma, squadra nella quale i due hanno giocato assieme prima pochi mesi nel 1995 poi da febbraio '98 a giugno 1999: "Ti ricordi la storia delle multe?" e subito la replica di Asprilla: "Come no, la mangiai a tavola. Era di tre milioni..."

Il colombiano poi racconta un aneddoto su mister Malesani: “Mi disse: "Basta, devi cambiare, non puoi fare sempre casino a tavola. Devi stare zitto, altrimenti ti mando via”. Non ero capace di stare in silenzio, dovevo fare scherzi a tutti, Veron mi prendeva in giro vedendomi in silenzio e alla fine tornai quello di sempre”.
Non manca il ricordo, invece, su Nevio Scala: “Il mister ci faceva fare sempre le passeggiate la mattina, un giorno caddi nel lago, avevo sonno...”.

Di Asprilla sono note anche le sue serate extracalcistiche: "Una sera eravamo in ritiro, un compagno mi disse “Vieni qui che ci sono 5-6 ragazze", ci divertimmo, finimmo alle 5 di mattina. Era Crippa che mi portava sempre alle sue feste, a Milano, a Modena. La colpa è sua...”.