Didier Deschamps, commissario tecnico della Francia, ha rilasciato alcune dichiarazioni dopo l'eliminazione maturata contro la SvizzeraEuro2020. Queste le sue parole.

SKY-VIDEO
Contenuto non disponibile

Sull'eliminazione della Francia

"Dove è nata la sconfitta? All'80'. Perché avevamo sbagliato il primo tempo, correggendo facendo tutto quel che potevamo fare, fino al 3-1 per noi. Poi un poi di febbrilità ha rimesso in corsa la Svizzera, che ha fatto due gol. Fa male ma è il calcio, dobbiamo accettarlo. Abbiamo vissuto momenti incredibili con un gruppo unito. La difesa a 3? L'abbiamo già sperimentata 2-3 volte nelle qualificazioni e nelle amichevoli. Nonostante abbiamo sbagliato il primo tempo va dato atto alla Svizzera di aver fatto una grande partita, ma l'avevamo recuperata, eravamo sulla strada giusta". 



Sul futuro

"Io sono tranquillo. Il calcio è fatto così: quando vinci è merito dei giocatori, quando perdi è colpa dell'allenatore. Mi assumo le responsabilità di questa sconfitta, ma va accettata. Fa male, però ci saranno dei domani più felici".