L'Italia sfiderà l'Austria negli ottavi di finale di Euro2020. Una sfida agevole sulla carta, ma con delle insidie come Marko Arnautovic. Lo sa bene Giampaolo Pazzini, intervenuto ai microfoni della Gazzetta dello Sport. Ecco le sue parole:

Pazzini e i segreti di Mancini

«Mancini ha sempre cercato l’obiettivo massimo: vuole quel calcio, vuole vincere e certe cose la squadra le sente. Le trenta partite di imbattibilità non sono un caso: anche dopo le vittorie ha sempre alzato l’asticella e parlato di migliorare».

Pazzini su Arnautovic

«Arnautovic è imprevedibile: qualità, tecnica, prestanza fisica: se azzecca la giornata è capace di colpi importanti. Ma è lui che deve avere paura dei nostri centrali».

Pazzini su Chiellini

«Chiellini è un animale, e non si offenderà. Ha ancora una voglia, una cattiveria e una forza mentale che fanno la differenza e sono contagiose. E’ l’anima di questa squadra».

Euro2020, Pazzini: "Chiellini è l'anima dell'Italia, ma occhio a Arnautovic" (Getty Images)
Euro2020, Pazzini: "Chiellini è l'anima dell'Italia, ma occhio a Arnautovic" (Getty Images)