SKY-VIDEO
Contenuto non disponibile

Marcello Lippi, commissario tecnico dell’Italia campione del Mondo nel 2006, ha parlato nel corso di un'intervista concessa a QS tornando sulla Nazionale di Roberto Mancini che si appresta a giocare gli ottavi contro l’Austria.

Intervista a Lippi sulla Nazionale di Mancini 

«Mi piace tutto di questa Italia. In che modo l’ha costruita Roberto Mancini sin dall’inizio, quando ha mandato chiari messaggi al club chiedendo di far giocare i giovani. Gli azzurri propongono un calcio rapido, concreto e redditizio indipendentemente da chi siano gli interpreti. Ci sono tanti ottimi giocatori e il valore del gruppo è finora decisivo, più della qualità delle stelle che sono in altre nazionali. Bisognerà mantenere questa condizione psicofisica, sapendo che non ci sono partite facili. Nel confronto tra gli azzurri del 2006 e quelli del 2021 vinciamo noi ai rigori come facemmo contro la Francia a Berlino».