Alla Gazprom Arena di San Pietroburgo è la Slovacchia che fa festa: vittoria per 2a1 alla prima gara del Girone E contro la Polonia che adesso vede il cammino in salita in questo Europeo. Gara decisa dal gol dell'interista Skriniar al 69esimo minuto sugli sviluppi di un corner, quando la Nazionale polacca era già stata ridotta in 10 uomini per l'espulsione (doppia ammonizione) del centrocampista Krychowiak sanzionato dall'arbitro rumeno Hategan. 

Polonia-Slovacchia, cronaca del primo tempo

La Polonia parte bene con un'iniziativa di Zielinski che verticalizza per Lewandowski, il cui tiro però è ribattuto dal muro slovacco. Il risultato si sblocca al 18esimo minuto: sfortunato autogol di Szczesny. E' Mak rapido ad arrivare alla conclusione dopo un'azione personale sulla sinistra che lascia a terra Bereszynski, lo slovacco calcia il pallone che sbatte sul palo e poi sulla schiena del portiere polacco prima di insaccarsi. E' il vantaggio della Slovacchia. Arrivano ora i primi cartellini gialli: l'arbitro Hategan infatti sanziona lo slovacco Hubocan e il polacco Krychowiak. Reazione confusa con un paio di tiri fuori misura di Linetty e Zielinski da parte della Nazionale allenata da Paulo Sousa. La Slovacchia del ct Hapal, invece, va vicino al raddoppio con una bordata di Kucka che sibila poco sopra la traversa della porta di Szczesny. Si va al riposo con la Slovacchia in vantaggio per 1a0. 

Polonia-Slovacchia (Getty Images)
Polonia-Slovacchia (Getty Images)

Polonia-Slovacchia, cronaca del secondo tempo

Circa trenta secondi della ripresa e arriva il gol del pari della Polonia siglato da Karol Linetty, servito da Rybus dopo una bella combinazione con Klich. Difesa slovacca sorpresa dal palleggio polacco e il centrocampista del Toro spinge la sfera in rete sfuggendo alla marcatura di Satka. La partita, però, cambia al 62esimo minuto quando Krychowiak rimedia il secondo giallo per un fallo di eccesso di foga: l'arbitro rumeno Hategan lo espelle. La Slovacchia è brava e fortunata a trovare il gol del raddoppio sugli sviluppi di un calcio d'angolo battuto da Mak che trova, dopo una deviazione, Skriniar al centro dell'area di rigore: controllo del difensore e destro potente che non lascia scampo al portiere Szczesny. E' il 2a1 slovacco che la Polonia non riuscirà più a rimontare: infatti l'urlo del gol per i tifosi polacchi rimarrà strozzato in gola sui tentativi finali di Lewandowski (colpo di testa ravvicinato all'87esimo minuto) e di Bednarek (sinistro al 91esimo a fil di palo). 

Polonia-Slovacchia (Getty Images)
Polonia-Slovacchia (Getty Images)

Polonia-Slovacchia, tabellino e voti per il Fantacalcio

POLONIA-SLOVACCHIA 1-2 (0-1)

MARCATORI: 18' Szczesny (P, autogol), 46' Linetty (P), 69' Skriniar (S).

Polonia (4-3-3): Szczesny 5,5; Bereszynski 5, Glik 5,5, Bednarek 5,5, Rybus 6,5 (74' Puchacz 6); Linetty 6 (74' Frankowski 6), Krychowiak 5, Klich 6,5 (85' Moder sv); Jozwiak 5,5, Lewandowski 5,5, Zielinski 6 (85' Swiderski sv).

Slovacchia (4-2-3-1): Dubravka 6; Pekarik 5,5 (79' Koscelnik 6), Satka 5, Skriniar 7, Hubocan 6; Kucka 6,5, Hromada 6 (79' Hrosovsky 6); Haraslin 6 (87' Duris sv), Hamsik 6, Mak 7 (87' Suslov sv); Duda 6,5 (91' Gregus sv).

Arbitro: Ovidiu Hategan (Romania)

Polonia-Slovacchia, bonus e malus per il Fantacalcio


BONUS E MALUS FANTACALCIO

GOL FATTI: Linetty (P), Skriniar (S)

GOL SU RIGORE: 

GOL SUBITI: Szczesny 2 (P), Dubravka 1 (S)

RIGORE PARATO:

RIGORE SBAGLIATO:

ASSIST: Rybus (P)

AUTORETI: Szczesny (P)

GOL DECISIVO VITTORIA: Skriniar (S)

AMMONIZIONI: Hubocan (S)

ESPULSIONI: Krychowiak (P)

MIGLIORE IN CAMPO PER LA REDAZIONE FANTACALCIO: Skriniar (S)

PEGGIORE IN CAMPO PER LA REDAZIONE FANTACALCIO: Bereszynski (P)