Matteo Pessina è stato uno dei protagonisti dell'Italia a Euro2020. Il centrocampista azzurro ha raccontato il proprio percorso e le proprie emozioni ai microfoni di Sky Sport. Ecco le sue dichiarzioni:

Pessina e il rapporto con Vialli

“Quando mi hanno spiegato che non sarei partito all’Europeo, Vialli poi mi ha guardato ha detto: ‘tu ci andrai all’Europeo e farai bene lo stesso’. Alla fine è andata così e non potrei essere più contento”.

Pessina sulla finale di Euro2020

“I primi quindici secondi non c’era niente dentro la mia testa, poi sono arrivati i pensieri della mia famiglia che ci aveva fatto arrivare Sirigu. In pullman verso Wembley stavamo piangendo come bambini vedendo questo video. La cosa bella è stato il backstage: ci hanno messo due ore per fare venti secondi di video”

Pessina su Bonucci

“Bonucci ha lottato tanto per questa cosa perché era giusto che festeggiassimo con i tifosi. Abbiamo lottato e ce l’hanno dato. Avete visto: non ho voce, abbiamo cantato tutto il giorno”.

Italia, Pessina: "Vi racconto le emozioni della finale" (Getty Images)
Italia, Pessina: "Vi racconto le emozioni della finale" (Getty Images)