Mancano poche più di 24 ore all'inizio dell'Europeo. La gara inaugurale dello Stadio Olimpico vedrà gli azzurri sfidare la Turchia e allo stadio ci sarà anche Alessandro Nesta. L'ex difensore di Lazio e Milan, ora allenatore, è intervenuto ai microfoni della Gazzetta dello Sport per analizzare il possibile cammino degli azzurri durante Euro2021. Ecco le sue parole:

Nesta su Mancini

«Gli faccio un grande in bocca al lupo per l’Europeo... Ha una forte personalità ed è un freddo ma credo che si emozionerà».

Nesta su Totti

«Io e Totti rappresentiamo le due parti della Capitale, quando Lazio e Roma lottavano per lo scudetto. Ci vedevamo a centrocampo da capitani, ora andremo con la giacchetta: è bello anche così».

Nesta su Mourinho e Sarri

«Dopo che la Roma ha preso Mou la Lazio ha risposto con Sarri. Dopo Inzaghi non poteva arrivare un profilo più basso».

Nesta sull'Italia

«Da sempre gli azzurri possono fare tutto e il contrario di tutto. Nel 2006 vincemmo il Mondiale anche se forse non eravamo i più forti. Altre volte eravamo favoriti e siamo stati eliminati. Sono sicuro che l’Italia farà benissimo. È una bella squadra».

Le parole di Alessandro Nesta (Getty Images)
Le parole di Alessandro Nesta (Getty Images)