Andriy Shevchenko parla di Italia-Inghilterra. Il ct dell'Ucraina, eliminato proprio dagli inglesi nei quarti di finale di Euro 2020, ha concesso un'intervista a Sky Sport, nel corso della quale ha parlato della finale: l'insidia Wembley, l'entusiasmo degli inglesi, ma anche le possibilità dell'Italia nell'ultimo atto della competizione. Di seguito le parole di Shevchenko su Italia-Inghilterra.

Shevchenko su Italia-Inghilterra

Shevchenko su Italia-Inghilterra: "L'Italia pressa tanto, forse l'Inghilterra troverà una tipologia di squadra che non ha mai incontrato in questo Europeo e questo potrebbe essere un vantaggio per gli azzurri. Tutte le squadre hanno un difetto e sono sicuro che Mancini, con il suo staff, abbia visto tante volte le partite scorse per trovare i punti deboli dell'avversario. Lo stadio sarà una bolgia, i tifosi inglesi si fanno sentire e giocare a Wembley è un grosso vantaggio per l'Inghilterra".

Le parole di Shevchenko su Italia-Inghilterra (Getty Images)
Le parole di Shevchenko su Italia-Inghilterra (Getty Images)

Sull'Inghilterra e il calcio inglese

Sull'Inghilterra e il calcio inglese: "L'Inghilterra è una squadra molto forte individualmente, ha giocatori di grande classe. Il calcio inglese sta vivendo uno dei momenti migliori della sua storia. La Premier League è una competizione importantissima, tanti bravi allenatori sono arrivati lì ad allenare e poi per gli investitori è un buon momento per investire nel calcio inglese. In 20 anni l'Inghilterra ha raggiunto un livello importante, sono state costruite anche delle bellissime academy e questa è una fonte fondamentale per avere giocatori giovani, che recitano già un ruolo chiave nelle proprie squadre. E poi c'è Southgate, che sta lavorando da tanti anni con la squadra e ha già raggiunto risultati importanti, sa gestire i calciatori e per me si vede che l'Inghilterra ha un gruppo unito".