Nicolò Zaniolo, dopo una stagione molto difficile, vuole tornare in campo ed essere protagonista con la maglia della Roma. Intanto, però, fa il tifo per l'Italia a Euro2020 e ai microfoni della Gazzetta dello Sport ha fatto il punto sui momenti degli azzurri. Ecco le sue parole:

Zaniolo sulle sue condizioni

«Ora sto benissimo e non vedo l’ora di ricominciare. La nuova stagione è alle porte, però adesso c’è l’Europeo, e non vorrei perdermi niente di quello che accade».

Le parole di Zaniolo sul Belgio

«Intendiamoci, loro sono forti. Hanno Lukaku - che è un fenomeno - e chissà se recupereranno anche De Bruyne ed Eden Hazard. Insomma, se sono al primo posto nel ranking Fifa ci sarà un motivo più che valido. Detto questo, abbiamo giocatori in grado di metterli in difficoltà e, contemporaneamente, di stoppare i loro punti di forza».

Zaniolo e la vittoria di Euro2020

«Non dico niente, perché ha visto cosa è successo alla Francia campione del mondo, ma arrivati a questo punto, secondo lei, quale nazionale non avrebbe paura dell’Italia? Credo nessuna».

Zaniolo sulla Roma

«Dico solo che siamo tutti gasati, perché non vediamo l’ora di dimostrare a Mourinho quanto valiamo. È un grande allenatore e ha vinto tanto. Per me è un onore essere allenato da lui, perciò non vedo l’ora di cominciare».

Euro2020, Zaniolo: "Hanno tutti paura dell'Italia" (Getty Images)
Euro2020, Zaniolo: "Hanno tutti paura dell'Italia" (Getty Images)