Dopo i tre anticipi di ieri, e la partita da recuperare fra Torino e Sassuolo rinviata per le tante positività al Coronavirus in casa granata, il grosso del programma della 24ª giornata della Serie A 2020/21 si giocherà nella giornata di oggi.

Dove vedere la 24ª giornata di Serie A in TV?

Sei i match che verranno disputati suddivisi in quattro slot orari, tutte partite che verranno naturalmente trasmesse in TV fra Sky e DAZN a partire dalle 12:30 per concludere col big-match dell'Olimpico delle 20:45. Vediamo di fila il tutto nel dettaglio.

SAMPDORIA-ATALANTA ORE 12:30 DAZN

I padroni di casa sono ormai in una posizione tranquilla, e dunque andranno a caccia di risultati di blasone come potrebbe essere una vittoria con l'Atalanta, con i nerazzurri che di contro andranno a caccia di punti pesanti per la Champions League.

CROTONE-CAGLIARI ORE 15 DAZN

Si tratta di un vero e proprio spareggio in ottica salvezza, un pareggio non serve a nessuna delle due squadre, mentre perdere significherebbe quasi rassegnarsi alla retrocessione nonostante manchi ancora quasi un girone alla fine del campionato.

Diletta Leotta, padrona di casa su DAZN (getty)
Diletta Leotta, padrona di casa su DAZN (getty)

INTER-GENOA ORE 15 SKY

L'Inter è lanciatissima dopo i recenti risultati ottenuti, coi rossoblù proverà a dare continuità a questa tendenza, col Genoa che invece tenterà di tenere a distanza la zona pericolante della classifica.

UDINESE-FIORENTINA ORE 15 SKY

Appaiate a dieci punti di distanza dalla zona retrocessione, posizione più o meno tranquilla, entrambe vorranno dare un'inversione per lo meno di risultati al proprio campionato in questo rettilineo finale.

NAPOLI-BENEVENTO ORE 18 SKY

Gli uomini di Gattuso proveranno nel derby campano a riprendersi dopo l'eliminazione in Europa League, ovviamente con l'obiettivo di non perdere ulteriore terreno col treno Champions. I sanniti, invece, cercheranno successi di blasone per continuare a navigare in acque tranquille.

ROMA-MILAN ORE 20:45 SKY

Chiusura di gala con una gara al sapore di Champions League: entrambe le squadre sono reduci dagli impegni europei, qualificazione ottenuta, ma l'obiettivo è conquistare il pass per la coppa europea più importante.