Conferenza stampa di presentazione per Daniele Faggiano, nuovo direttore sportivo del Genoa. Il dirigente, che ha detto addio al Parma e ha cominciato un nuovo capitolo professionale in Liguria, ha incontrato i media presso il Centro Sportivo "Gianluca Signorini"; di seguito le sue parole.

Genoa, le parole di Faggiano in conferenza

Queste le parole di Daniele Faggiano in conferenza stampa per commentare il suo arrivo al Genoa: "Mi sono buttato a capofitto e sono venuto con tanto entusiasmo per cercare di dare una mano importante al Genoa. Ci credo tanto. Vengo da una società dove abbiamo lavorato bene, avevo ancora due anni di contratto ma allo stesso tempo ho sentito che era il momento per cambiare situazione e venire al Genoa. Il Genoa è il Genoa".

Daniele Faggiano in conferenza stampa (Getty Images)
Daniele Faggiano in conferenza stampa (Getty Images)

Sul nuovo allenatore: "Aspettiamo poco, dovrete aspettare pochissimo. L'allenatore non si prende da un momento all'altro, soprattutto se si parla con altre società. Per rispetto di Davide Nicola poi dobbiamo aspettare".

Sul nome di Maran Faggiano non si sbilancia: "Dopo le firme possiamo parlare del nuovo allenatore".

Le considerazioni di Faggiano sul mercato

Faggiano ha parlato anche di mercato, pur non entrando nel dettaglio sugli obiettivi del Genoa: "Ci saranno uscite, ci sarà qualche ragazzo che è stato in prestito e che valuteremo. Il tutto in breve tempo. Non posso negare che alcune trattative sono avanzate, ma dipenderà tanto da cosa succederà dopo questa conferenza, bisogna decidere in modo da adattare questa squadra, che ha pochi esterni. Se dovessimo giocare con un modulo con tanti esterni bisognerà fare delle valutazioni. Ma non posso negare di aver parlare con dei giocatori".