Non c’è nessun contenzioso in atto tra Rino Gattuso e la squadra. La sfuriata dell’allenatore e il chiarimento chiesto dagli stessi giocatori hanno messo fine a una due giorni avviata dalla sconfitta col Milan e proseguita con le contestazioni nel chiuso dello spogliatoio, al Training Center di Castel Volturno. La questione si è chiusa lì, con l’intento di ripartire senza risentimenti.

Napoli, ancora niente stipendi

Di mezzo potrebbe esserci anche la questione economica. Il tecnico, il suo staff e i giocatori non hanno ancora percepito un solo stipendio dall’inizio della nuova stagione. Una condizione che ha creato qualche malcontento nell’ambiente, come riportato dalla Gazzetta dello Sport, ma è una situazione che riguarda gran parte del pianeta calcio come conseguenza dell’epidemia di Covid-19. Il club si è impegnato a versarne uno entro il primo dicembre, alla scadenza imposta dalla Federazione. In questo modo si tenterà di alleviare il mal di pancia di cui soffre la squadra in questo periodo.

 

(Getty Images)
(Getty Images)