Si sono uniti alla Lazio durante quest'ultima sessione di mercato e si sono presentati nel pomeriggio alla stampa. Parliamo di Pepe Reina e Gonzalo Escalante che hanno risposto alle domande dei giornalisti alla vigilia dell'esordio in campionato. Ecco le sue dichiarazioni:

Lazio, ecco la presentazione di Reina

Reina: esperienza Champions per la Lazio

"Sono orgoglioso di essere il più esperto nelle competizioni europee. La Lazio in Europa per tanti di noi sarà una novità. Ma parliamo di calcio, le partite vanno giocate senza timori o pensieri, con spregiudicatezza. Sappiamo giocare a calcio, dobbiamo farlo in Europa come in Italia".

Reina: "Ecco i nostri obiettivi"

"Dobbiamo essere pronti, quello che penso io è indifferente. So che a tanti dà una grinta speciale giocare bene in Europa e fare una grande Champions. Il nostro percorso è chiaro, vogliamo mantenere il livello anche in campionato con l'obiettivo di vincere. La Champions è la migliore competizione in assoluto a livello di club, sarà difficile. Ma credo che il primo obiettivo della società debba essere fare bene in campionato".

Lazio, dualismo Strakosha-Reina

"Lo abbiamo già fatto a Milano, Gigio Donnarumma penso sia cresciuto parecchio negli ultimi 2-3 anni. Ovviamente la maggior parte del merito è suo. Qui non sarà diverso, farò del mio meglio per spingere Thomas ed essere pronto quando il mister avrà bisogno di me".

Reina, quanti amici laziali

"Il primo con cui ho parlato è stato Biglia. Mi ha parlato lui bene di questa società, poi anche con Luis Alberto e Lucas Leiva. Mi hanno raccontato degli obiettivi della società, del centro sportivo, della rosa. La chiamata del mister è quella però che mi ha convinto di più".

Lazio, la conferenza stampa di Escalante

Escalante, ecco il suo ruolo

"Mi trovo bene in mediana, sono contento, mi piace giocare da play, come dice il mister. Sto cercando di fare tutto in modo semplice, aspettando che domani inizi la stagione".

Lazio, tradizione argentina

"Alla Lazio ci sono stati tanti argentini come Almeyda, Scaloni, Crespo, Veron. Ripeto, è un sogno essere qui, sto aspettando la mia opportunità per giocare".

La scelta di Escalante

"La Lazio per me sempre stata una squadra di livello top. Quando ho sentito dell'interesse non ho esitato un secondo, ho detto al mio agente che volevo la Lazio. Ora sono felice di essere qui". 

Lazio, quanta concorrenza al centro per Escalante

"Difficile, ma mi sento pronto per giocare quando lo vorrà il mister. Mi alleno tutti i giorni per farmi trovare pronto".

Escalante e Reina (Getty Images)
Escalante e Reina (Getty Images)