SHARE

Lazio, Inzaghi: "Milinkovic può farcela, Lazzari è disponibile. Dubbio in difesa"

Le parole del tecnico biancoceleste


|

Domani la Lazio affronterà la Sampdoria, Inzaghi presenta la sfida: "Quello che è stato in questi tre anni è passato. Abbiamo fatto grandi cose, con vittorie e piazzamenti, dobbiamo cercare di migliorare la classifica finale arrivando in Champions".

Sui nuovi acquisti: "Lazzari è stato avvantaggiato, gli altri venendo da altri campionati ci metteranno un po' di più. Però sono molto soddisfatto".

Indisponibili: "Non ci saranno Wallace, Jony e Lukaku. Jordan l'ho visto bene, tra un po' tornerà in gruppo. Caicedo e Leiva stamattina hanno fatto l'intera seduta, ho avuto riscontri positivi. Ho ancora qualche dubbio in regia, ho tre calciatori in quel ruolo. Marusic è da martedì che si allena bene, ma ha un mese in meno di preparazione, Lazzari è disponibile"

Sul mercato: "Se ci sarà l'occasione faremo qualcosa in avanti, anche se nei prossimi giorni Caicedo dovrebbe rinnovare il contratto. Poi ho due calciatori giovani come André Anderson e Adekanye".

Su Milinkovic Savic: "È un nostro top player. In Germania ha avuto questo problema all'anca, da martedì è tornato in gruppo molto bene. Se domani mi darà garanzie partirà dal primo minuto".

Bene Vavro"Ho un dubbio con Luiz Felipe, me lo porterò fino a domani. Sono soddisfatto di Vavro, è un ragazzo che chiede ed è molto intelligente, ma ha ancora il problema della lingua".

Sul ruolo di Correa"Correa è in continua crescita, aveva chiuso bene la stagione e si sta allenando al meglio, spero possa ancora migliorare. È un elemento di estro, libero di svariare per il campo sempre in tandem con l’altro attaccante".