SHARE

Sampdoria, Giampaolo: "Nessun caso Zapata, se sottotono gioca un altro". E su Praet, Sala e Verre...

La parole dell'allenatore del Doria


|

Conferenza stampa di mister Giampaolo, domani a Marassi arriva l'Udinese.

Le dichiarazioni del tecnico della Samp: "La partita contro il Milan l’ho rivista assieme ai calciatori. Posso confermare che dal punto di vista dell’organizzazione difensive, è stata una delle migliori prestazioni cognitive. I quattro sono stati bravissimi nelle scelte, mentre siamo mancati davanti.

La partita difficile è quella di domani.
Zapata può anche darsi che stia attraversando un momento di appannamento, è difficile giocare ad alto livello per dieci mesi; se uno è sottotono, gioca l’altro. Non esiste alcun caso Zapata, lui deve pensare ad allenarsi e io lo giudicherò di volta in volta. Dopo la sostituzione non era contento, ma non esiste multare un giocatore; non sono un esattore.
Barreto si è allenato sempre, è un grande professionista. Verre e Sala non sono convocati. Praet l'ho visto un poco sporco in settimana; è a disposizione ed è importantissimo per noi.

Quagliarella se avesse dieci anni di meno sarebbe già stato convocato in Nazionale, lui ha altre sfide e altri record da battere".