Salernitana a caccia della torre d'attacco: granata al lavoro per una punta a gennaio, e ieri il club di Ievolino ha fatto un sondaggio per Haris Seferovic, per valutare la fattibilità dell'arrivo della punta della Nazionale svizzera di proprietà del Benfica. Strada non facile perché Seferovic, in prestito ai turchi del Galatasaray con obbligo di riscatto condizionato al raggiungimento della quindicesima presenza ha un ingaggio da 2,2 milioni a stagione. Su Seferovic monitora la situazione anche il Verona, ma per lo svizzero ex Fiorentina serve uno sforzo importante.

Salernitana, già disponibile Troost-Ekong

L'alternativa a Seferovic come punta pesante è Paul Onuachu del Genk, ma come spiega il Corriere dello Sport la concorrenza sull'attaccante 28enne nigeriano è spietata. Il Genk ha rifiutato un’offerta di 12 milioni dal Southampton, e in corsa per il giocatore c’è anche l’Eintracht Francoforte. Nel frattempo la Salernitana ha accolto un nuovo arrivo: ieri visite mediche e primo allenamento per William Troost-Ekong, arrivato in prestito dal Watford. A Lecce l'ex Udinese potrebbe essere già pronto per  essere schierato dal primo minuto.