SHARE

Juventus, Nedved: "Ci piace Dybala da falso nove. L'Inter di Conte punta allo Scudetto"

Il ceco in sostituzione di Sarri in conferenza


|

Sarri fermato dalla polmonite, la conferenza della Juventus alla vigilia della gara con il Parma la tiene Nedved: "Vi porto il saluto di Maurizio Sarri, che ha la polmonite. Sarri sta svolgendo un grosso lavoro, siamo molto contenti. Malgrado le ultime difficoltà, la squadra lo sta seguendo. Si stanno formando le idee che vuole Sarri da parte dei giocatori".

Sulla rosa: "Come ogni anno è formata da 24, 25 elementi, c'è concorrenza e loro lo sanno. Ognuno deve fare il professionista, allenarsi bene e rendere quando l'allenatore lo chiamerà".

Complimenti a Paratici: "Il mercato è fatto dall'inizio alla fine. Paratici ha fatto un grandissimo mercato, sta facendo grandi cose. Hafatto grandi operazioni come Demiral, Danilo. In uscita Cancelo e Kean. Non siamo a mercato chiuso, strada facendo coglieremo delle occasioni se ci saranno per noi e per i nostri giocatori".

Conte e Marotta da avversari: "L'effetto ci fa perchè Antonio ha fatto la storia con la Juventus e sappiamo quanto sia forte e quanto vale. Lo stesso posso dire di Marotta. Abbiamo due avversari forti che hanno fatto di tutto per vincere sin da subito. l'Inter punta allo Scudetto di quest'anno".

Su Icardi: "Preferire che il mercato fosse chiuso quando si comincia a giocare. Preferisco non parlare di giocatori di altre squadre".

Rabiot grande acquisto: "Lo abbiamo cercato per diversi mesi e alla fine Paratici con un grande sforzo è riuscito a portarlo con noi. Grande giocatore, ma non gioca con continuità da parecchio tempo, quindi può essere anche lui un po' più indietro".

Dybala: "Sarri lo sta utilizzando come falso nueve e la cosa ci piace. Forse però è un po' indietro con la preparazione rispetto agli altri".

Si punta anche su Higuain: "Uno dei due o tre centravanti migliori del mondo non sbaglio. Siamo contenti che sia con noi. Poi lui conosce già Sarri e avete visto che ha fatto un precampionato molto positivo".

Sui brasiliani: "Abbiamo riunito Alex Sandro e Danilo dopo tanto tempo e siamo contenti di averli.Douglas Costa mi piace molto e spero faccia un'ottima stagione perché il suo potenziale è tantissimo, molto molto di più di quello che ha fatto vedere fino ad adesso".