Riccardo Saponara, classe '91, ha fatto ritorno alla Fiorentina ed è stato convocato per il ritiro Viola che partirà domani.
Il calciatore ha vestito la maglia del Lecce da gennaio, ma non è riuscita l'impresa di centrare la salvezza assieme ai suoi compagni. La dirigenza salentina non ha trovato ora l'accordo con la Fiorentina per la permanenza in Puglia del calciatore che, via instagram, ha salutato così i tifosi e tutto l'ambiente giallorosso.

Il messaggio di Saponara

"Alla vigilia dell’inizio di una nuova stagione e dopo aver smaltito la forte delusione del risultato finale, sento il bisogno di esprimere ciò che provo nei confronti dell’esperienza vissuta in Salento.
Lecce è speciale, Lecce è una famiglia adottiva, non importa chi tu sia o da dove tu provenga, Lecce ti accoglie come fossi uno di loro da sempre e ti trasmette tutto il suo affetto e la sua passione.
Dal primo momento in cui ho messo piede sul manto erboso del “Via del Mare” ho percepito un grande senso di appartenenza (non dimenticherò mai gli applausi della prima gara contro il Torino), e questo lo devo a voi, Leccesi, che vivete questo sport con grande sentimento e attaccamento ai colori giallorossi.
Grazie alla società US Lecce tutta, in particolare al presidente Sticchi Damiani, per la loro serietà, professionalità e visione ottimistica.
Grazie a Fabio Liverani e a tutto il suo staff per avermi conferito fiducia incondizionata nonostante provenissi da un periodo di inattività e sfiducia.
Un sentito abbraccio ai miei compagni, con i quali ho coltivato un sogno comune, che purtroppo non siamo riusciti a rendere realtà, ma che mi ha reso parte di un “qualcosa” che porterò per sempre dentro di me.
Forza Lecce
".