Continuerà il sodalizio tra Lazio e Manuel Lazzari. Sempre più vicino, infatti, il prolungamento del contratto per il terzino destro classe 1993: lunedì previsto un incontro le parti, sul tavolo proposta di rinnovo sino al 30 giugno 2027. Cinque anni che sanno tanto di rinnovo "a vita" per Lazzari che si lega in maniera quasi indissolubile alla società biancoceleste. 

Lazio e Lazzari, storia destinata a continuare 

Nel luglio 2019, dopo sei stagioni alla Spal, il salto di qualità per Lazzari: la Lazio. Manuel con la Spal nel cuore, squadra con cui ha mosso i primi passi da calciatore e con cui ha lottato in ogni categoria, sino all'incredibile e insperata promozione in Serie A. Nella Capitale l'incontro poi con Maurizio Sarri, uno che i terzini li ha sempre esaltati: 134 partite, 6 gol e ben 14 assist con la maglia biancocelste. 

Lazzari amato anche dai fantallenatori, che lo apprezzano per la continuità di rendimento e la propensione all'assist. Nello specifico, stagione in corso non proprio esaltante in cui qualche infortunio di troppo lo ha limitato: adesso c'è la sosta, per tornare a gennaio 2023.