La Juventus aspetta Paulo Pogba. Il rientro del centrocampista bianconero è sempre più vicino e, con ogni probabilità, da gennaio prenderà il posto che gli spetta nello scacchiere di Massimiliano Allegri. Intanto, il centrocampista francese continua a lavorare per tornare in campo il prima possibile: nelle ultime settimane si è focalizzato su lavoro specifico per rinforzare la muscolatura del ginocchio operato. 

Juventus, Pogba verso il rientro: spunta la data

L'obiettivo di Pogba è tornare a disposizione dopo i Mondiali in Qatar, a gennaio. Per questo motivo, dopo gli allenamenti personalizzati alla Continassa, il francese volerà a Miami per un periodo di relax. Anche lì, però, il suo lavoro non si fermerà, così come confermato anche da Rafaela Pimenta: con lui ci sarà un membro dello staff medico dei bianconeri che lo terrà sotto controllo. Nelle prossime settimane, inoltre, è prevista una visita di controllo a Pittsburgh. Qualora tutto andasse per il verso giusto, dal 6 dicembre Pogba tornerà a Torino per allenarsi con il resto del gruppo prima di rientrare nella lista dei calciatori a disposizione per il campionato. A gennaio 2023, dunque, Pogba tornerà arruolabile.