In vista della partita con la Fiorentina Fabio Liverani ha parlato ai microfoni del canale ufficiale del Lecce. Il tecnico dei salentini vuole proseguire sulla scia delle ultime prestazioni, come ha spiegato nelle parole della vigilia.

Le parole di Liverani in vista di Lecce-Fiorentina

Liverani ha dichiarato: "Da quando siamo in A non abbiamo mai fatto punti senza prestazioni, sono cose collegate: per portare a casa punti dobbiamo fare la partita e in questo periodo l'abbiamo fatta".

Sul finale di stagione: "La scintilla va alimentata giorno per giorno, solo così possiamo restare in Serie A. I giocatori lo sanno e ci tengono, sono sereno. Questa squadra ha dimostrato che prima di morire lotterà fino all'ultimo secondo. Siamo sulla buona strada e la continuità delle prossime partite ci dirà se siamo tornati quelli di prima del lockdown".

Fabio Liverani (Getty Images)

Sugli infortunati: "Calderoni è fuori, Falco lo valutiamo nelle ultime ore. È chiaro che giocando ogni tre giorni si prende tutto il tempo possibile per recuperare. Lapadula? Il recupero prosegue bene, da oggi lavora sul campo, Se riesce ad aumentare i carichi e non avere dolori può essere un aiuto per tutti quanti".

Sul prossimo avversario: "Se penso che la Fiorentina deve venire qui a chiudere il discorso salvezza, resto un po' spiazzato. Non era di certo nei loro pensieri e ci si ritrovano. A livello di organico è un'altra partita quasi impari, ma già all'andata abbiamo mostrato come si possa sopperire con l'organizzazione. Dobbiamo guardare in casa nostra sapendo che dall'altra parte ci sono campioni che possono risolvere la partita individualmente".