Prosegue domani contro l'Atalanta la caccia allo scudetto per il Milan di mister Stefano Pioli, i rossoneri ospiteranno i nerazzurri a partire dalle 18 a San Siro nella 37ª giornata della Serie A 2021/22.

L'allenatore milanista è intervenuto alcuni istanti fa nella conferenza stampa della vigilia, di seguito i passaggi più interessanti anche in ottica Fantacalcio.

Pioli sul fattore San Siro

"Domani lo stadio tutto rossonero non può che darci ancora più carica ed energia, sappiamo quanto siano bravi e forti i nostri tifosi a sostenerci. Ho visto una squadra molto attenta, con la giusta serenità e abbiamo cercato di preparare la partita di domani nel miglior modo possibile. Altre emozioni non ci sono".

Pioli sulle potenziali conseguenze di Milan-Atalanta

"Il Milan la affronterà con tanta consapevolezza del momento, siamo stati bravissimi fino ad oggi, quello che succederà dopo dipenderà dal risultato dalla partita. Noi abbiamo la forza per determinare il risultato. Poi succederà quello che dovrà succedere".

Pioli sul futuro di Ibrahimovic

"Non credo che sarà l'ultima apparizione di Ibrahimovic a San Siro. Onestamente non lo so, ma io mi auguro di no perché Zlatan è un campione con la C maiuscola. Non mi riferisco solo all'aspetto tattico. Ho una stima nei suoi confronti che è smisurata, mi auguro che non sia the last dance. Lui saprà scegliere il suo futuro, ora pensa a domani".

Pioli sul gioco dell'Atalanta

"L'Atalanta cambia spesso le uscite. Dovremo essere bravi a capire chi ci verrà a prendere e muoverci di conseguenza, se ti muovi tanto e bene puoi trovare spazi in più. È una squadra di ottimo livello, ci vorrà un Milan con una performance alta per riuscire a superare questi avversari".

Pioli sul rendimento di Tonali

"Ci siamo arrivati tramite la conoscenza, che si ha col tempo. Io non parlerei di cambio di sistema, perché noi lo cambiamo continuamente. Tonali ha anche la caratteristica di inserirsi, ha una gamba sopra la media e va sfruttata con e senza palla".

Pioli alla vigilia di Milan-Atalanta (Getty Images)
Pioli alla vigilia di Milan-Atalanta (Getty Images)