SHARE

Napoli-Benevento 1-2: azzurri ko nella prima amichevole. Tabellino e marcatori

Beffa all'89' per gli uomini di Ancelotti, con i giallorossi che vincono in rimonta


|

Esordio con sconfitta nella prima sgambata stagionale del Napoli: i partenopei inciampano contro il Benevento. Partenza sprint degli uomini di Pippo Inzaghi, che all'8' si rendono subito pericolosi con il tentativo di Coda, deviato dalla difesa azzurra sul palo. Appena 2' dopo è Roberto Insigne, fratello minore di Lorenzo, a scheggiare il legno con il mancino a giro. Dopo i due spaventi, la squadra di Ancelotti si riprende, tanto da trovare la rete con Younes al 16', salvo poi essere annullata in quanto la sfera risultava uscita prima del traversone di Malcuit.

La rete che apre l'incontro arriva al 20' con il destro di Callejon, che si fa trovare pronto sull'assist di Verdi. Il match prosegue in maniera vivace, con occasioni da una parte e dall'altra, tanto che gli ospiti trovano il pareggio al 35': cross di Viola e Coda approfitta dell'errore di Maksimovic per bucare Karnezis. Ritmi più blandi nella ripresa dopo la conseguente girandola di cambi, fino alla beffa dell'89': Vokic controlla la sfera e incrocia col mancino, regalando la vittoria alle streghe.

NAPOLI - BENEVENTO 1-2

Marcatori: 20' Callejon (N), 35' Coda (B), 89' Vokic (B)

NAPOLI (4-4-2): Karnezis (46' Contini); Malcuit (46' Di Lorenzo), Maksimovic (46' Tonelli), Luperto, Ghoulam (64' Zanoli); Callejon (69' Zerbin), Rog, Gaetano (64' Palmiero), Younes; Tutino (73' Sgarbi), Verdi (73' Zedadka). All.: Ancelotti

BENEVENTO (4-3-3): Gori; Maggio (46' Gyamfi), Volta (46' Antei), Caldirola (46' Tuia), Letizia (68' Sperandeo); Del Pinto (46' Vokic), Viola (46' Volpicelli), Tello (46' Sanogo); Insigne R. (68' Goddard), Armenteros (68' Di Serio), Coda (46' Improta). All.: F.Inzaghi