SHARE

Genoa, Barreca: "L'Italia mi mancava, posso giocare in due moduli". E sulle esperienze al Monaco e al Newcastle...

Le parole del cursore di fascia sinistra dei rossoblu


|

Antonio Barreca, neo difensore del Genoa, ha parlato ai media in conferenza stampa dal ritiro di Neutift: "Già a gennaio la società mi aveva cercato, ma alla fine la situazione non andò in porto. Ora sono contento di essere venuto qui, in una società storica. Cercherò di ripagare la fiducia in campo.
L’Italia mi mancava. All’estero per un italiano è stato difficile. Ora sono tornato in un campionato dove sono cresciuto.
Come ruolo sono un quinto di sinistra diciamo, che è il mio ruolo preferito, ma allo stesso tempo posso fare il quarto difesa. 

Al Monaco per me è stata una stagione un po’ sfortunata, però ora non devo più pensarci. Ora sono carico e motivato. Sono partito bene, però, i risultati non sono arrivati, abbiamo cambiato allenatore e da quel momento non mi sono più trovato bene. A Newcastle ho fatto fatica ad adattarmi al campionato inglese. Sono state due esperienze che mi hanno fatto crescere a livello umano e mentale. 

Mister Andreazzoli è molto preparato, ha idee chiare in testa e spero con lui di toglierci soddisfazioni”.

Condividi con i tuoi amici!