SHARE

Napoli, Koulibaly: "L'obiettivo resta lo scudetto. Champions, chiudiamola subito"

Il difensore del Senegal anche in nazionale ha parlato degli azzurri: "Abituato alle voci di mercato, ma voglio vincere a Napoli"


|

All’orizzonte per il suo Senegal c’è la prestigiosa amichevole contro il Brasile, ma nel ritiro della Nazionale Kalidou Koulibaly non perde di vista il Napoli e i temi legati al campionato, e tiene vivo l’obiettivo più ambizioso, nonostante il ritardo in classifica: “L’obiettivo è vincere lo scudetto battendo i migliori, anche se quest'anno sarà più difficile perché tutti si sono rinforzati e la competitività del campionato è aumentata. La Juve resta la squadra da battere”.

Il difensore azzurro è cosciente dell’inizio non esaltante: “L’avvio di stagione non è stato dei migliori, ma dobbiamo migliorare. Anche per avvicinarci alla Juventus. Champions League? Vogliamo qualificarci il prima possibile. Dopo la vittoria col Liverpool abbiamo pareggiato col Genk, siamo dispiaciuti per la mancata vittoria ma anche questo è il calcio”.

Koulibaly spegne nuovamente i rumors di mercato: “Ci sono abituato, ne escono tante dove si parla della mia partenza, ma il mio obiettivo è vincere con il Napoli, del resto non mi interessa”.