SHARE

Inter, Lukaku: "Finalmente con Conte! Cori razzisti? Mie parole poche, ma potenti"

Le parole dell'attaccante belga dopo la vittoria con la scozia


|

Romelu Lukaku ha subito convinto i fantallenatori con 2 reti realizzate nelle prime 2 giornate. Uno dei pezzi pregiati delle aste, l'attaccante belga è stato fortemente voluto da Antonio Conte. Proprio di questo ha parlato in un'intervista ai microfoni dei cronisti a margine della vittoria del Belgio in casa della Scozia: "Sono finalmente con Conte, un allenatore che mi ha voluto a lungo. Poi abbiamo un buon gruppo, come qui in Nazionale, sono stato felice di vedere alcuni miei amici qui. Non abbiamo concesso gol, e ora dobbiamo - individualmente - cercare di mantenere la forma migliore per essere ancora più forti la prossima volta che ci ritroveremo".

CORI RAZZISTI A CAGLIARI - "Le mie parole sono state poche ma potenti, tutti hanno capito. Ora penso che la Serie A si stia muovendo, spero che la UEFA e la FIFA saranno le prossime. E mi auguro anche la FA, perché molti miei amici giocano in Premier League. Lo hanno sperimentato anche sui social media. È qualcosa che deve accadere anche nel Regno Unito, ma in questo momento voglio solo concentrarmi sulle mie prestazioni".

Condividi con i tuoi amici!