SHARE

Atalanta, Gasperini: "Malinovskyi è l'alternativa a Gomez. Muriel è un centravanti..."

Tante indicazioni per il fantacalcio dall'intervista al tecnico della Dea


|

L'Atalanta è stata l'assoluta sorpresa della passata stagione raggiungendo il traguardo della Champions League. Una squadra che ha regalato tantissimi bonus anche ai fantallenatori che quest'anno si sono lanciati, ovviamente, sui calciatori della Dea nelle aste. Qualche indicazione per il Fantacalcio arriva dalle parole di Gasperini in una lunga intervista concessa all'Eco di Bergamo. Ecco le parole dell'allenatore nerazzurro, si parte da Muriel: "Io credo che Muriel sia una prima punta. Se impara a stare lì davanti, può fare tanti gol. Deve stare più vicino possibile alla porta. Più si allontana, meno rende. Può davvero segnare tantissimi gol. Ha sempre segnato 6-7 gol. Pochi per le sue qualità. Io vedo cose diverse, Muriel è forte lì davanti e tira in una frazione di secondo… sbaglierò ma è un centravanti”.

RUOLI - "Ora mi chiederete dove giocheranno Ilicic, Papu, Malinovskyi. Il calcio è equilibrio. Non serve che giochino tutti insieme, è più importante che siano efficaci. Muriel lontano dalla porta non è efficace”.

GOMEZ E ILICIC - "Papu e Ilicic sono la nostra garanzia tecnica".

SORPRESA MALINOVSKYI? - "Malinovskyi oggi è l’alternativa al Papu, diventerà fondamentale per il nostro calcio. Avete visto anche con l’Ucraina? Porterà qualità balistiche che non avevamo in rosa".

ZAPATA“Duvan è in una condizione fisica stratosferica. Col Toro è stato straripante, lo è mentalmente e fisicamente. Un anno fa di questi tempi lo toccavano e cadeva, ora è imprendibile”.

TURNOVER CHAMPIONS?  – “Sul turnover ci dobbiamo capire: qui gioca chi merita nel lavoro settimanale, io non posso fare calcoli su cicli di 7 partite. Se uno sta benissimo gioca anche 4 volte in 10 giorni, non ho problemi. Nessuno si deve sentire bocciato, anzi devono mettermi in difficoltà”.

FREULER O PASALIC? – “Freuler è un giocatore straordinario. Ma se vedo Pasalic protagonista di una grande crescita è giusto che gli conceda di giocare. Questo non significa bocciare Freuler, anzi… sarà fondamentale per noi”.