SHARE

Bologna già al lavoro: dopo gli esperimenti di Bergamo si torna all'antico. A parte Edera, terapie per Destro e Mattiello

contro il Chievo torneranno i titolarissimi per Mihajlovic: dubbi in avanti


|

Non è andato bene, per usare un eufemismo, il turnover applicato da Mihajlovic contro l’Atalanta al Bologna, sotto di quattro reti dopo un quarto d’ora a Bergamo.

Ecco perché nei rossoblu, tornati oggi già al lavoro a Casteldebole dopo la scoppola nel posticipo, contro il Chievo torneranno ad agire le prime linee. Squadra al lavoro divisa in due gruppi, con chi non ha giocato ieri che si è dedicato al campo, con esercitazioni su possesso palla e conclusioni in porta, mentre i reduci da Bergamo hanno fatto scarico in palestra.

Solo terapie per Mattiello e Destro, mentre ha svolto un programma differenziato Edera, reduce da una contusione alla spalla. Dati per certi il rientro di Danilo, Mbaye e Dijks in difesa, il dubbio maggiore riguarda il ballottaggio per essere partner di Sansone davanti (con Soriano trequartista) tra Palacio e Orsolini.