Brutto colpo quello di ieri sera per la Fiorentina. La sconfitta interna con il Sassuolo per 3-1 arriva in un momento in cui i ragazzi di Iachini stavano facendo bene. Lo sa bene Daniele Pradè, ds dei viola, è intervenuto ai microfoni di Sky Sport. Ecco le sue dichiarazioni:

 

 

(Getty Images)
(Getty Images)

"La gara di ieri è un passo indietro. Gli episodi fanno le gare: potevamo segnare subito, poi abbiamo preso due gol. Sono arrabbiati perché abbiamo talento ma ci dobbiamo mettere di più, dobbiamo mangiare sportivamente l'avversario".

Vi aspettavate di più da Chiesa?
"Non entro nel singolo. Tutti parlano di situazioni incredibili sul mercato, ma bisogna farlo vedere in campo, dare di più".

Qualche critica verso Iachini?
"L'aveva preparata bene, abbiamo preso due gol da calci d'angolo nostro, poi il terzo per un errore. Se non hai cattiveria e non sfrutti le occasioni nitide è difficile. Sono deluso per i tifosi e per il presidente, che ci mette passione, anima e denaro".

(Getty Images)
(Getty Images)