Sconfitta in casa dell'Inter per lo Spezia di Thiago Motta, i liguri sconfitti 2-0 dai nerazzurri al Meazza: recrimina l'allenatore ospite, lo fa ai microfoni di DAZN lamentandosi dell'operato dell'arbitro in un episodio in particolare. Di seguito le sue parole.

Thiago Motta sull'andamento di Inter-Spezia

"Abbiamo cercato di tenere la partita al massimo possibile e alla fine cercare di fare l'impresa, non siamo riusciti però i ragazzi hanno dato tutto. Hanno fatto tutto quello che abbiamo preparato, abbiamo cercato di renderci pericolosi recuperando la sfera e ripartire, non ci siamo riusciti perché loro ti vanno a pressare con giocatori fisicamente forti. Ci abbiamo provato, potevamo fare un po' di più". 

Le lamentele di Thiago Motta dopo Inter-Spezia (Getty Images)
Le lamentele di Thiago Motta dopo Inter-Spezia (Getty Images)

Thiago Motta sulla mancata espulsione di Lautaro Martinez

"C'è stato un episodio di Lautaro Martinez dove l'arbitro poteva gestirla meglio. Lo vorrei sottolineare anche se a me non mi piace parlare degli arbitri. Forse senza Lautaro poteva cambiare la partita. Mi dispiace perché ad oggi con la tecnologia che abbiamo c'è anche l'interpretazione, se vai a vedere il fallo di Lautaro e la reazione dobbiamo essere tutti d'accordo che manca un rosso. Queste situazioni possono cambiare una partita, non voglio entrare in questo campo perché abbiamo giocato contro una grande squadra".

Thiago Motta sulla duttilità di Gyasi

"Gyasy mezzala? Sono tante cose insieme, è un ragazzo che ha fatto mezzala, attaccante e terzino sempre al massimo. E' sempre disponibile anche alla fase difensiva".