Il Napoli si appresta ad affrontare la Lazio nell'ultima sfida di questa Serie A 2019/2020. Gli azzurri ospiteranno i biancocelesti in questo 38esimo turno della massima categoria italiana dove, ai fini della classifica, ci sarà davvero poco da dire.

Di conseguenza ci aspettiamo un match spensierato e divertente, con gli azzurri decisi a rodare tutti i meccanismi possibili in vista della sfida con il Barcellona dell'8 agosto.

Napoli-Lazio, le scelte di Gattuso

Il tecnico dei partenopei è pronto come al solito ad utilizzare un minimo di turnover, anche per permettere a chi sarà titolare con il Barcellona di poter recuperare al meglio le proprie forze.

Innanzitutto si dovrà fare il conteggio degli infortunati e da questo punto di vista sembrano essere rientrate diverse situazioni: staserà sarà regolarmente in campo infatti Maksimovic, con Manolas (colpito duro col Sassuolo) che appare pronto per sedersi quantomeno in panchina. Nessun problema per Mertens, tutti i giocatori potranno essere regolarmente a disposizione.

Probabile formazione Napoli (Getty Images)

Napoli, la probabile formazione per la Lazio

Tra i pali azzurri continua l'alternanza di mister Gattuso, stavolta potrebbe toccare ad Ospina partire dall'inizio a svantaggio di Meret. In difesa rientrerà Di Lorenzo dal 1' minuto, non preoccupa poi Maksimovic uscito dolorante alla caviglia da San Siro. Il serbo sarà titolare in difesa al fianco di Koulibaly, come detto prima invece solo panchina per Manolas.

In mezzo al campo Fabian Ruiz titolare, duello Demme-Lobotka per la regia. Nel tridente rilancio per Mertens dopo la squalifica, sarà affiancato da Callejon, all'ultima in azzurro al San Paolo, e Insigne. 

Napoli-Lazio, ecco come si schiereranno i biancocelesti

In casa biancoceleste Caicedo proverà a recuperare per la gara del San Paolo, ma rimane favorito Correa per partire titolare. Fascia destra presidiata da Lazzari, mentre si candida Marusic sulla sinistra ma viva la lotta con Jony.

In mezzo al campo Parolo dovrebbe essere ancora preferito a Cataldi, coadiuvato da Milinkovic e Luis Alberto. In difesa non dovrebbe mancare Acerbi, seppur non al meglio per un leggero fastidio al ginocchio che negli ultimi giorni non gli ha consentito di allenarsi a pieno regime. 

Lazio, Immobile titolare?

Assolutamente si. Il turnover non è mai entrato nella testa di Inzaghi e del numero 17 biancoceleste, uno dei pochi con ancora qualche motivazione nel nostro campionato: blindare la scarpa d'oro, staccare in maniera definitiva Cristiano Ronaldo per la classifica cannonieri e segnare almeno un gol per agganciare Higuain nel record storico di gol in Serie A in una sola stagione (36). Ne basterebbero addirittura solo 2 per superarlo e Ciro darà l'anima per riuscirci.

Napoli, la lista dei convocati

Questa la lista dei convocati diramata da Gennaro Gattuso.

I convocati: Ospina, Meret, Karnezis, Di Lorenzo, Mario Rui, Manolas, Luperto, Ghoulam, Maksimovic, Koulibaly, Hysaj, Allan, Zielinski, Elmas, Younes, Fabian Ruiz, Demme, Lobotka, Callejon, Lozano, Insigne, Mertens, Milik, Politano.