Arrivano le prime reazioni dopo la decisione del Manchester City di rinunciare alla SuperLega. Il progetto voluto da Florentino Perez e Andrea Agnelli è già in bilico, diversi club sarebbero sul punto di ritirarsi, mentre è in corso una riunione tra i rappresentanti dei club fondatori, rimasti a questo punto in 11; nel frattempo sono arrivate le parole di Aleksander Ceferin, presidente della UEFA, che ha dato il bentornato al Manchester City.

Ceferin al Manchester City: "Bentornato nel calcio europeo"

Queste le parole di Ceferin: "Sono lieto di dare il bentornato al Manchester City nella famiglia del calcio europeo. Hanno mostrato grande intelligenza nell'ascoltare le tante voci - in particolare i loro tifosi - che hanno enunciato i benefici vitali che l'attuale sistema ha per tutto il calcio europeo, dalla finale di Champions League fino alla prima sessione di allenamento di un giovane giocatore in un club di base. Come ho detto al Congresso UEFA, ci vuole coraggio per ammettere un errore, ma non ho mai dubitato che avessero la capacità e il buon senso di prendere quella decisione. Il City è una vera risorsa per il calcio e sono lieto di lavorare con loro per un futuro migliore per il calcio europeo".

Ceferin al Manchester City: "Bentornato nel calcio europeo" (Getty Images)
Ceferin al Manchester City: "Bentornato nel calcio europeo" (Getty Images)