SHARE

Napoli, settimo rigorista su 8 penalty in Champions. Dagli 11 metri c'è anche Mertens

Il belga, che ieri ha sbloccato il Match, entra nella batteria dei tanti specialisti azzurri


|

Vittoria dal peso importantissimo e dai significati storici quella del Napoli sul Liverpool ieri sera: prima degli azzurri, bisogna risalire al 2012 per trovare un’italiana capace di sconfiggere i campioni d’Europa in carica nella fase a gironi in Champions: allora fu la Juventus, 3-0 al Chelsea.

Otto gol su rigore in Champions per la squadra di Ancelotti, con il settimo giocatore diverso, Dries Mertens. Implicazioni importanti anche per il Fantacalcio, perché il belga (certo, dura con Insigne in campo, e negli anni scorsi con un rigorista regolare come Jorginho in squadra) non era mai stato una habituè dagli 11 metri: la concorrenza è foltissima, ma anche Mertens fa parte a pieno titolo della batteria di rigoristi di Ancelotti.