Dopo l'incredibile sconfitta del Manchester United sul campo dello Young Boys all'esordio stagionale in Champions League. Da 0-1 a 2-1, un uomo in meno ma non per questo motivo: una squadra spenta, senza voglia di chiudere la partita ed incapace di reagire dinanzi agli attacchi di una compagine sicuramente abbordabile. Per questo motivo Solskjaer non può assolutamente dormire sonni tranquilli, il Manchester United sta pensando a dei possibili sostituti e tra questi c'è anche il nome di Antonio Conte.

Conte-Manchester United: la situazione

Al momento nessuna trattativa, ma una semplice voce messa in giro dal Daily Express. Il tabloid inglese parla di una possibilità, quella inerente all'esonero di Ole Gunnar Solskjaer. Secondo il quotidiano sembrerebbe che la dirigenza del Manchester United abbia valutato tre possibili nomi per sostituire l'attuale tecnico dei Red Devils.

Brendan Rodgers, Zinedine Zidane e proprio Antonio Conte. Quest'ultimo riguarda chiaramente da vicino il calcio italiano, motivo per cui vi aggiorneremo qualora questa semplice voce si trasformasse in una vera e propria trattativa. La voglia di tornare ad allenare è tanta e naturalmente un'occasione del genere verrebbe presa in seria considerazione. La concorrenza però, come annunciato, è di livello importante, soprattutto se parliamo di Zidane che dalla sua gode di un ottimo rapporto con Cristiano Ronaldo e della stima reciproca con il connazionale Pogba. 

Antonio Conte (Getty Images)
Antonio Conte (Getty Images)