SHARE

Pallone d'Oro, Messi: "Quando Cristiano vinse il quinto ci rimasi male"

L'argentino ha commentato la vittoria del premio e ha parlato del rivale portoghese


|

Dopo il sesto Pallone d'Oro messo in bacheca, che l'ha reso il giocatore più titolato della storia, Leo Messi ha parlato ai microfoni di France Football, soffermandosi sulla rivalità con Cristiano Ronaldo, il grande deluso dopo l'assegnazione del premio.

Le parole di Messi

Messi ha spiegato: "Mi piaceva essere l'unico ad avere cinque Palloni d'Oro, quindi lo ammetto: quando Cristiano ha vinto il quinto mi ha fatto un po' male non essere più solo in vetta. Cristiano in quel momento ha meritato di vincere, era reduce da annate strepitose con il Real Madrid". L'argentino ha proseguito: "Per ottenere il Pallone d'Oro bisogna fare una stagione strepitosa e vincere la Champions League. Trionfare in Europa e con il proprio club ti dà una marcia in più, almeno nella maggior parte dei casi".

Sempre in riferimento al portoghese, Messi ha dichiarato: "Non so dire chi sia meglio tra me e Cristiano Ronaldo. Sono due ruoli diversi: lui è un goleador, io un costruttore di gioco".