Una buona notizia per le venti squadre di Premier League che prima della ripresa prevista il 17 giugno potranno disputare un'amichevole per scaldarsi, secondo quando riporta il Telegraph. Accontentate quindi le big d'Inghilterra che hanno chiesto questa misura per cercare di limitare il rischio infortunio andando subito a massimo ritmo dopo tre mesi. Nelle prossime due settimane, le squadre potranno organizzarsi per giocare allo stadio o al campo d'allenamento fra di esse.

Ci sono però alcune regole particolari. Non ci saranno arbitri e a dirigere il match ci penserà un membro dello staff di una delle due squadre. Non si potrà viaggiare dal centro di ritiro per più di 90' ad eccezione del Newcastle che geograficamente è un po' isolato. I calciatori e gli altri membri della squadra dovranno viaggiare nelle proprie auto per raggiungere il luogo dell'amichevole.