La 6ª giornata del campionato di Serie A si aprirà alle 15 con Crotone-Atalanta e prevede come match di cartello il derby della Lanterna tra Sampdoria e Genoa, in programma domenica alle 20.45. Tante gare possono regalare molti bonus, ma non tutti saranno affidabili e rispetteranno le attese. Ecco dunque le 11 sorprese da schierare nella 6^ giornata.

Alessio Cragno (Cagliari)

E' vero, il Bologna può creare non pochi pericoli alla difesa del Cagliari che ne ha presi parecchi. Ma lui con le sue grandi parate può sopperire anche a uno/due malus e portare a casa comunque un buon fanta-voto.

Paolo Ghiglione (Genoa)

Giocherà da titolare il derby anche perché Zappacosta non ci sarà. Dai suoi piedi può sempre nascere un assist o una giocata interessante. E se è vero che la stracittadina la vince spesso chi è meno in forma...

Federico Dimarco (Verona)

Sfrutterà le tante assenze della sua squadra per tornare titolare e da esterno di centrocampo, manna dal cielo per i suoi fantallenatori. Col suo delizioso mancino è capace di qualsiasi cosa. E batterà anche i piazzati.

Cristian Romero (Atalanta)

Sempre più un titolare per Gasperini, ideale per la sua capacità di giocare con la linea alta e di proporsi quando può. Anche nella trasferta nefasta di Napoli è stato lui a servire l'assist per Lammers: i bonus sono tra le sue corde, specie a Crotone.

Roberto Pereyra (Udinese)

I suoi tempi di inserimento sono spesso pericolosi per le difese avversarie, anche per una come quella del Milan che subisce pochissimo. Occhio, può essere la scheggia impazzita della gara.

Mikkel Damsgaard (Sampdoria)

Dopo il gol alla Lazio, l'assist con allegata ottima prestazione contro l'Atalanta. Attenzione a questo gioiellino: può rivelarsi una delle sorprese più grandi del campionato. Nel derby può esaltarsi ancora.

Marco Parolo (Lazio)

Chiamato agli straordinari viste le tante assenze anche in mediana (Leiva su tutti), ricorderete che nell'ultimo Torino-Lazio fu lui a deciderla con un tiro da fuori. E se si ripetesse?

Mattia Zaccagni (Verona)

In questo momento è l'uomo in più del Verona: il più in forma, il più insostituibile specie vista l'emergenza. Odore di +3 contro il Benevento, lanciatelo.

Sam Lammers (Atalanta)

Ha steccato con la Sampdoria la sua prima da titolare in Italia, vorrà rifarsi in una gara sulla carta certamente più agevole. Riuscirà a confermare le ottime impressioni di inizio stagione?

Andrea Pinamonti (Inter)

Con l'assenza di Lukaku sarà lui ad affiancare Lautaro contro il Parma. Occasione ghiotta per ritrovare gol e sorrisi, visto che la difesa di Liverani di reti ne subisce anche troppe.

Vedat Muriqi (Lazio)

Stavolta potrebbe partire da titolare al fianco di Correa, il suo fisico possente e la sua elevazione possono mettere in crisi i centrali del Torino. Sarà la volta buona per il primo bonus pesante con la Lazio?

Lineup Fantacalcio.it