Anthony Lopes (Lione)


Se la squadra di Garcia è li ad un paio di punti dalla vetta il merito è anche del suo portiere che vorrà alimentare i sogni di gloria dei suoi anche nell’ostica sfida casalinga contro il Rennes. Diamogli fiducia.

Ricardo Pereira (Leicester)


Dopo il lungo infortunio, sta pian piano tornando il giocatore ammirato la scorsa stagione che dispensava goal e assist. Fuori casa contro il Brighton potrebbe tornare al bonus…magari a quello pesante.

Ruben Aguilar (Monaco)


Una delle rivelazioni di questa stagione, abbina corsa e qualità. Contro il Brest ha centrato una traversa clamorosa e chissà che in quel di Strasburgo una sua proiezione offensiva non possa avere in pizzico di buona sorte in più.

Alfonso Pedraza (Villarreal)


Ha da farsi perdonare la maldestra autorete contro l’Atletico che è costata la sconfitta al sottomarino giallo. Ci attendiamo un immediato riscatto dell’interessante sfida del Mestalla, magari con un assist decisivo..perché no?!

Justin Kluivert (Lipsia)


Non sempre nello scacchiere tattico di Nagelsmann è comunque tenuto in considerazione dal proprio mister, che nel match esterno contro il Friburgo potrebbe affidarsi alla sua velocità per scardinare la difesa avversaria e noi ci auguriamo che possa impreziosire la sua prestazione regalandoci qualche bonus.

Joaquin (Betis)


Fin qui il suo apporto realizzativo non è stato entusiasmante, entrato spesso a gara in corso scommettiamo sul suo impiego dal primo minuto nel scontro interno contro l'Alaves che, sulla carta, rappresenta una buona occasione per migliorare il suo contributo in zona goal.

Rafinha (Paris Saint Germain)


Pochettino gli sta concedendo minuti. Nell’ultima partita in casa del Dijon lo ha schierato nell’undici titolare ed il brasiliano lo ha ripagato con l’assist a Mbappe per lo 0-3. Niente di strano che, se dovesse partire ancora dall’inizio nella sfida al Bordeaux, non possa regalarci qualche altra soddisfazione.

Bukayo Saka (Arsenal)


A dispetto della giovane età, è uno dei migliori estremi del panorama calcistico europeo. È rimasto in panchina nella vittoriosa trasferta di Leicester ma siamo sicuri che nell’impegno casalingo contro il Burnley, Arteta non vorrà privarsi delle verve del classe 2001 restituendoci, così, un uomo-bonus utile alla nostra causa.

Michail Antonio (West Ham)


Dopo l’infortunio ha ripreso da dove aveva lasciato, ovvero a segnare. Tottenham e City ne sanno qualcosa ed il Leeds che gli renderà visita sta già facendo gli scongiuri. Noi tocchiamo i suoi muscoli d'acciaio certi che continuerà a sfornare +3 anche contro la non impenetrabile difesa del Loco Bielsa.

Arkadiuz Milik (Marsiglia)


Tormentone del mercato estivo e poi di quello invernale il bomber ex Napoli si è accasato a Marsiglia un po’ a sorpresa ed a sorpresa si è incaricato della battuta del penalty contro il Lione. L’infortunio sembra ormai alle spalla e crediamo posso continuare a sorprenderci anche contro il Lille capolista.

Antoine Griezmann (Barcellona)


Le petit diable sembra aver perso smalto in blaugrana, forse oscurato dall’ombra di Messi. Tuttavia rimane un uomo temibilissimo per le difese avversarie, compresa quella dell'Osasuna, con cui se la vedrà nel prossimo turno. A Pamplona sperano che il suo momento no continui, ma noi siamo di contrario avviso e gli diamo la casacchina dei titolari.

Lineup Fantacalcio.it