Anche Rocco Commisso si sta arrendendo. Federico Chiesa vuole lasciare la Fiorentina. Lo ha ribadito alla dirigenza viola anche dopo la sconfitta contro l’Inter e il suo splendido gol. Quella del giovane attaccante non è una richiesta ma quasi un appello riassumibile in quattro parole: Presidente, mi lasci andare. Un martellamento che ha portato Commisso a dichiarare, nel post gara a San Siro che: «con Chiesa tutto può succedere, si vedrà nella prossima settimana». La Fiorentina, insomma, a questo punto è pronta a trattare la cessione del suo giovane gioiello.

Fiorentina, Chiesa vicino ai saluti

Il problema, però, è che nessun club, per il momento, si è fatto avanti. I dirigenti viola hanno capito che Chiesa non vuole andare all’estero. Ad agosto l’attaccante ha rifiutato una grande società inglese che gli avrebbe garantito di lottare per Premier e Champions e un ingaggio triplo rispetto a quello attuale. Allora si guarda all’Italia. E in particolare alla Juve che da più di un anno corteggia il giocatore. Commisso, però, non accetterà di essere messo spalle al muro. E, di sicuro, non sarà lui a contattare la Juve. Anzi, è probabile che nei prossimi giorni Rocco fissi una data oltre la quale Chiesa non sarà più in vendita. L’obiettivo è quello di invitare la Juve (o se trovasse i soldi necessari il Milan) a farsi velocemente avanti.

L'offerta della Juve per Chiesa: proposto Douglas Costa?

La Fiorentina non può arrivare alle ultime quarantotto ore del mercato senza sapere se avrà a disposizione Chiesa o i soldi per poter acquistare un altro grande calciatore. Palla alla Juve, quindi. La società bianconera spera di piazzare il prima possibile Douglas Costa per avere i soldi per Federico. Ma se il brasiliano non trovasse la sistemazione giusta potrebbe anche essere un’alternativa tecnica da proporre ai viola in aggiunta a 10 milioni di prestito oneroso con un obbligo di riscatto a una cifra da fissare. Ma Douglas Costa sarebbe pronto ad accettare la Fiorentina? E la Fiorentina è interessata al brasiliano dai muscoli delicati come il cristallo e con un ingaggio pesante? Insomma, al di là del desiderio ribadito a più riprese da Chiesa di iniziare una nuova avventura professionale, la strada che lo porterebbe lontano da Firenze è ancora piena di ostacoli.

Chiesa potrebbe andare alla Juventus (Getty Images)
Chiesa potrebbe andare alla Juventus (Getty Images)