La Juventus continua a lavorare sul mercato. Fabio Paratici e la società bianconera sono al lavoro per sfoltire l'organico e ricavare risorse necessarie per regalare ad Andrea Pirlo calciatori funzionali al suo progetto di gioco.

SKY-VIDEO
Contenuto non disponibile

Calciomercato Juventus: Chiesa, El Shaarawy o Carrasco

Altro che mercato fiacco. Dopo l'arrivo a sorpresa di Alvaro Morata che sembra oramai ad un passo, ora la Juve da la caccia ad un esterno alto. 

I bianconeri lavora su tre piste: Chiesa, El Shaarawy o Carrasco, ma prima di acquistare dovranno cedere almeno un esterno presente ora in organico.

Mercato Juventus: Douglas Costa fa spazio al nuovo acquisto

Vendere prima di comprare. E' questo il diktat in casa bianconera. Da questo punto di vista da Torino arrivano importanti novità su Douglas Costa.

L'esterno brasiliano sembrerebbe più vicino all’Inghilterra grazie a un assist di Jorge Mendes, il super agente di Cristiano Ronaldo. Il manager portoghese, di casa al Wolverhampton, starebbe lavorando al passaggio dell'ex Bayern al Wolves dopo aver chiuso la cessione di Diogo Jota al Liverpool di Jurgen Klopp.

Negli ultimi giorni la trattativa sembrerebbe avanzare spedita, ma non è ancora chiusa. In Inghilterra sono convinti che il Manchester United, che non ha ancora chiuso per Jadon Sancho (Borussia Dortmund), possa tornare alla carica.

Juve, tre nomi per la corsia

Una volta ceduto Douglas Costa, a Torino arriverà un esterno. L’orientamento è quello di puntare su un jolly come Juan Cuadrado e Federico Bernardeschi. 

Servirebbe più un’ala che un terzino, per questa ragione i nomi concreti sembrerebbero essere quelli di Federico Chiesa e Stephan El Shaarawy. Tra i due azzurri, occhio anche Yannink Ferreira Carrasco, anche se la pista con l'Atletico sembrerebbe essere molto complicata ad oggi.

Oramai da un anno, il primo nome resta quello di Federico Chiesa. Il calciatore avrebbe voluto già lasciare la Fiorentina e raggiungere Cristiano Ronaldo a Torino. I contatti tra la Juventus e la società di Commisso proseguono tramite intermediari. I campioni d’Italia cercano un compromesso, ma non sarà facile accontentare la società toscana che continua a chiedere 50-60 milioni di euro.

Per questa ragione non è da scartare la pista Stephan El Shaarawy. L’ex Roma, dall’estate 2019 allo Shanghai Shenhua, ha nostalgia dell’Italia e vorrebbe tornare per giocarsi una convocazione ad Euro 2020.