La Juventus ha messo gli occhi su Mikkel Damsgaard. Il talento danese si è messo in evidenza agli occhi dei grandi club europei recentemente con le sue prestazioni a EURO2020 con la maglia della Nazionale. In Italia Damsgaard è stato già apprezzato e conosciuto negli ultimi 12 mesi, infatti l'ultima stagione disputata con la maglia della Sampdoria lo ha messo di fronte a nuove prove superate brillantemente, condite da 2 gol e 4 assist al primo anno in Serie A. 

 "Per me vale una forbice da 30 a 50. È come la canzone: uno su mille ce la fa. Lui ha talento e andrà lontano".

Le parole di Massimo Ferrero

Così si era già espresso il presidente della Sampdoria nelle scorse settimane; Ferrero infatti pronto a trattenere per un'altra stagione Damsgaard a Genova, ma anche propenso ad ascoltare eventuali offerte con il prezzo giusto per il calciatore classe 2000. 

Juventus-Damsgaard, la situazione

Bianconeri allettati dall'idea di regalare a mister Allegri un diamante grezzo, che in prospettiva può brillare davvero tanto. Un'ala offensiva, classe 2000, che può essere impiegata sia in un 4-2-3-1 che in un 4-3-3. Dall'altro lato poi la Juve può disporre di una freccia come Federico Chiesa, altro giocatore che ha brillato a EURO2020 e cercato da Chelsea e Bayern Monaco ma la Vecchia Signora ha respinto al mittente qualsiasi forma di offerta per il calciatore. 
La Juventus potrebbe mettere sul piatto un'offerta poco superiore a 30 mln di euro, poi inserire Federico Bernardeschi (in scadenza con il club piemontese nel giugno del 2022) come contropartita tecnica a favore della squadra blucerchiata allenata da mister D'Aversa che nel ritiro di Ponte Lungo ha provando un 4-2-3-1 alternandolo al collaudato 4-4-2. Dunque Bernardeschi sarebbe un esterno che tornerebbe assai utile alla causa dei liguri, ma lo scoglio rimane l'ingaggio: infatti il calciatore percepisce circa 4 mln di euro, cifra non raggiungibile dalla Samp che allora potrebbe avere il supporto economico della Juventus per pagare lo stipendio all'ala neo campione d'Europa in azzurro. 

Damsgaard (Getty Images)
Damsgaard (Getty Images)