Parola d'ordine sfoltimento e un grosso ostacolo all'arrivo di Iturbe allo Spezia: parlando a Sky Sport nel prepartita dell'anticipo contro il Torino, il ds dei liguri Mauro Meluso affronta i temi del mercato dello Spezia, nelle specifico della possibilità che l'ex attaccante di Hellas Verona e Roma, oggi ai Pumas UNAM, possa tornare in Serie A. Difficile che lo faccia allo Spezia, che ha tutte le caselle per gli extracomunitari occupate, come sottolinea Meluso. Servirebbe allora un colpo anche in uscita, che comunque il dirigente dei liguri non esclude.

Spezia-Iturbe, le parole del ds Meluso

"Dobbiamo ridurre la rosa perché in sede di calciomercato estivo abbiamo pensato di renderla più ampia per andare incontro ai punti interrogativi del Covid. Ora le partite sono di meno, si va verso il girone di ritorno e pensiamo di ridurre la rosa per renderla più omogenea. Iturbe? E' extracomunitario, serve uno slot libero per riportarlo in Italia e noi non lo abbiamo".

Iturbe, il desiderio è il ritorno in Serie A

Juan Manuel Iturbe Arévalos, 27 anni, ha vestito in Italia le maglie di Verona, Roma e Torino, sua ultima squadra in Serie A. Il calciatore argentino naturalizzato paraguaiano e nazionale del Paraguay è ai Pumas dal 2018, fatta eccezione una parentesi al Pachuca. In Italia, con le tre maglie indossate, 14 reti in tutte le competizioni.

Juan Iturbe (Getty IMages)
Juan Iturbe (Getty IMages)