SHARE

Calciomercato Juventus, dalla Spagna: il Barcellona aveva provato l'ultimo assalto a De Ligt

La stampa iberica racconta il tentativo in extremis di Bartomeu, che aveva ritenuto le cifre inavvicinabili


|

L’ultimo, disperato tentativo per arrivare a De Ligt, destinato alla Juventus per 70 milioni di euro più bonus, era pronto a scattare da parte del Barcellona: questo il retroscena raccontato questa mattina dalla testata iberica El Mundo Deportivo, a proposito di un estremo assalto dei blaugrana al giovane difensore e capitano dell’Ajax.

Il presidente dei catalani Bartomeu aveva già programmato il viaggio ad Amsterdam per cercare di convincere il giocatore olandese, e De Ligt, sempre secondo la ricostruzione del giornale spagnolo, avrebbe dato disponibilità all’incontro, a patto che fosse organizzato dall’agente, Mino Raiola. Di lì il contatto con il procuratore italo-olandese, che avrebbe incontrato i blaugrana solo se disposti a pareggiare l’offerta della Juventus sia su ingaggio (12 milioni a stagione), sia sulla commissione da pagare allo stesso Raiola. Poi, di fronte all’indisponibilità del Barcellona alle cifre di cui sopra, il passo indietro di Bartomeu. E così De Ligt è diventato il grande colpo difensivo della Juventus. 

Condividi con i tuoi amici!