SHARE

Calciomercato Juventus, Mandzukic a un passo dal Manchester United: l'Inter ora guarda altrove

contratto triennale per il croato, da tempo ai margini della squadra


|

La Juventus sta per mettere a segno una importante plusvalenza. Sembra tutto pronto, difatti, per l'addio di Mario Mandzukic, 5 stagioni dopo il suo sbarco a Torino: acquistato nel 2015 per 19 milioni dall'Atlético Madrid, il croato è stato di fatto messo da parte da Sarri, che non lo ritiene utile al suo progetto. Dopo aver detto no ai Los Angeles Galaxy prima e al Qatar poi, Mandzukic ha difatti deciso di accettare la proposta del Manchester United, che già aveva tentato i primi approcci in estate durante la trattativa multipla che riguardava anche Dybala e Lukaku.

Alla squadra bianconera andranno circa 11 milioni, al calciatore un contratto fino al 2022 da circa 4 milioni netti a stagione. I red devils già da un po', per ammissione di Solskjaer, cercavano un riferimento avanzato esperto, in grado di tamponare le lacune degli altri attaccanti, createsi dopo la cessione dello stesso Lukaku e di Sanchez. Al palo, quindi, resterebbe l'Inter, che proprio per Mandzukic aveva avviato i primi contatti, alla ricerca di un vice di esperienza proprio del belga. La stessa Juventus, avendo individuato nell'Inter la sua prima rivale per il titolo, eviterà così di rinforzare una diretta rivale con un calciatore di sicura affidabilità, che in 4 stagioni ha segnato 31 gol in campionato. Ora Marotta potrebbe concentrarsi su Muller o, con maggiore probabilità, su Giroud che al Chelsea sembra aver chiuso il suo ciclo.