SHARE

Sampdoria, Bertolacci: "Grande emozione, ultima stagione difficile. Non rinnego il mio passato al Genoa"

Le prime parole del nuovo centrocampista blucerchiato


|

Prime parole da giocatore della Sampdoria per Andrea Bertolacci. Il centrocampista ha rilasciato alcune dichiarazioni al sito ufficiale blucerchiato: "Tornare a Genova per me è una grandissima emozione, già ieri quando sono arrivato mi è tornato il sorriso. Per me è una seconda casa, è il quinto anno che sono in questa città. Ho vissuto di nuovo una grande emozione, come la prima volta che sono arrivato. Ringrazio il presidente Ferrero e la società per aver creduto in me, non vedo l'ora di scendere in campo per ripagare la loro fiducia".

Sulla scelta: "Ho avuto tante richieste, ma avevo voglia di scegliere la migliore. La Samp è la squadra che mi ha voluto più di tutte le altre e soprattutto è la piazza ideale per rilanciarmi. Quest'anno per me sarà importante perché ho voglia di far vedere il calciatore che sono. L'ultima al Milan è stata una stagione difficile per tanti aspetti: l'allenatore e la società volevano tenermi a tutti i costi, quindi giocare poco è stato difficile. Ma mi è servito dal punto di vista dell'esperienza, mi ha formato sotto il profilo umano e caratteriale". Bertolacci ha parlato anche del suo passato: "Non rinnego le mie stagioni al Genoa, mai lo farò. Mi hanno formato come calciatore e mi hanno lanciato in Nazionale, facendomi anche arrivare in un grande club. Ma per me ora la cosa più importante è la Samp, la società che mi ha voluto più di tutti e una piazza che merita di entusiasmarsi".

Condividi con i tuoi amici!