L'Inter si prepara ad una mini rivoluzione in difesa. Con Godin che a sorpresa potrebbe rimanere, rischiano di cambiare casacca invece Milan Skriniar e Aleksander Kolarov. Il primo potrebbe andare via dai nerazzurri mentre il secondo sembra essere in dirittura d'arrivo.

SKY-VIDEO
Contenuto non disponibile

Calciomercato Inter, addio a Skriniar?

Ad oggi la possibilità che Skriniar lasci l'Inter abbastanza concreta. Il difensore slovacco non ha trovato spazio nel finale di stagione, relegato in panchina da Conte per tutta la cavalcata in Europa League. Il rilancio a sorpresa di Godin ha messo l'ex Sampdoria ai margini del progetto, e adesso la possibilità di vederlo partire è più reale che mai.

Su di lui c'è l'interessa naturalmente di mezza Europa, ma in particolare del Paris Saint Germain. Il vecchio amico Leonardo ha chiesto informazioni sul ragazzo e dall'Inter non ha ricevuto una chiusura netta. Nonostante questo però il prezzo fatto dall'Inter è di circa 50 milioni di euro.

Inter, Fantacalcio ed Euroleghe: come cambia la difesa?

Con l'addio di Skriniar che, qualora andasse al Paris Saint Germain, resterebbe comunque nella lista delle Euroleghe, l'Inter si prepara ad una mini rivoluzione. A destra inizierebbe a giocare con continuità Diego Godin, con de Vrij al centro e Kolarov come centrale di sinistra. In panchina ci sarebbero Bastoni (vice Kolarov), Ranocchia (vice de Vrij) e molto probabilmente Kumbulla (vice Godin, pronto a diventare titolare verso metà stagione in vista di quella 2021/2022).

Un piano ben definito per l'Inter che conta di incassare almeno 50 milioni con la cessione di Skriniar in modo tale da potersi poi fiondare sul mercato andando a prendere quei 2/3 tasselli che ancora mancano per consegnare a Conte una rosa competitiva.

Calciomercato Inter Kolarov (Getty Images)
Calciomercato Inter Kolarov (Getty Images)