Arrivato al Milan in prestito dal Chelsea, il futuro di Fikayo Tomori ad oggi sembra abbastanza indecifrabile: a confermarlo è anche Thomas Tuchel, attuale allenatore dei londinesi, che si è espresso a riguardo nella conferenza stampa di presentazione del match dei suoi contro il Southampton. Di seguito i passaggi più interessanti.

Tuchel (per ora) non pensa a Tomori

"A essere sincero finora non ho passato molto tempo a pensare a Tomori, non perché non mi piaccia o perché non creda nel suo potenziale, ma semplicemente perché non ne ho avuto il tempo materiale. Nei prossimi mesi parleremo con la società di tutti i nostri calciatori in giro per il mondo, compreso Fikayo, e guarderemo al futuro. Tomori ha un potenziale importante, ma al momento non penso a queste cose".

Tuchel (getty)
Tuchel (getty)

Tomori e il Fantacalcio, aspettative rosee

A seguire attentamente gli sviluppi della vicenda non potranno che essere anche i fantallenatori interessati al futuro di Fikayo Tomori, che ha dimostrato nelle prime partite in Serie A di poter essere un buon prospetto in ottica futura. Il classe 1997, infatti, ad oggi è sceso in campo in 3 occasioni, nessun bonus/malus, e dunque media voto pari alla fantamedia, 6.33 nello specifico. Nel derby di domani contro l'Inter dovrebbe cominciare dalla panchina rappresentando la prima alternativa a Romagnoli e Kjaer.