SHARE

Hernani Azevedo Júnior, Parma. Consigli Fantacalcio: perché comprarlo... e perché no

CAMBIA LA SERIE A: LA PRESENTAZIONE DI OGNI ACQUISTO, LA SUA STORIA, LA FANTASCHEDA, LE STATISTICHE ED I FANTACONSIGLI INDISPENSABILI IN SEDE D'ASTA


|

CHI E' HERNANI

Un colpo quasi a sorpresa, un'idea nata e concretizzata in un tempo relativamente molto breve, se comparato alle celeberrime "fiction" di mercato a cui stiamo assistendo anche quest'anno. Il Parma si è assicurato Hernani, mediano dai piedi buoni di proprietà dello Zenit che in Europa aveva già giocato con la maglia del Saint-Etienne, in Ligue 1. Arriva un giocatore di cui si dice un gran bene, un classe 1994 chiamato a esplodere definitivamente a livelli piuttosto alti. Saprà riuscirci per la gioia dei fantallenatori che punteranno su di lui?

Hernani in azione con la maglia del Parma

+

IL RUOLO - Centrocampista centrale purissimo, coi tempi e le qualità sia per impostare sia per ricoprire con efficacia la preziosa e delicata fase di interdizione. Perfettamente adattabile in una mediana composta tra tre o da quattro uomini, all'occorrenza può essere schierato anche sul centrosinistra da mezz'ala a sostegno del regista così da sfruttare la sua notevole fisicità (188 centimetri di altezza).

PERCHE' PRENDERLO AL FANTACALCIO - La sensazione è che, in un centrocampo muscolare e allo stesso tempo tecnico che fa di Kucka il suo perno chiave, possa esprimersi al meglio, peraltro in un contesto come Parma dove è facile lavorare bene e le pressioni non sono quelle di un ambiente come San Pietroburgo dove la vittoria del titolo è tra gli obiettivi di tutte le stagioni. Grandi qualità forse non del tutto espresse in carriera, è a caccia della maturazione professionale sotto tutti i punti di vista, motivo per cui puntarci qualche credito per completare il proprio reparto può risultare una scommessa vincente. Magari, a suon di bonus. Dettaglio assolutamente da non trascurare: ad oggi è un titolare, o quanto meno in netto vantaggio nelle gerarchie relative al suo ruolo. E, come se non bastasse, è bravo anche sui calci di punizione: nelle amichevoli estive dei ducali ne ha già dato prova.

... E PERCHE' NO - Oltre al comprensibile periodo di ambientamento che accompagna quasi tutti i giocatori provenienti da altri campionati, bisogna fare i conti con qualche defezione fisica che, specie negli ultimi anni, non gli hanno permesso di raggiungere nemmeno le 15 presenze per ogni campionato. Certo, anche la concorrenza ha fatto il suo, ma il basso minutaggio è un aspetto da valutare con attenzione specie in relazione ai crediti che si intendono investire.

STATISTICHE - Tra Zenit e Saint-Etienne, in campionato, ha collezionato 37 presenze (più 12 in Europa League) e 4 gol da gennaio del 2017 a oggi. Poche, ma in alcune di queste ha lasciato tracce di sé molto interessanti. I tifosi dell'Inter lo ricorderanno per quello spettacolare gol da fuori area con Handanovic immobile: non può essere un caso.

LA FANTASCHEDA (1-5)

VALORE ASSOLUTO DEL CALCIATORE: 3/5

VALORE FANTACALCISTICO DELL'ACQUISTO: 2.5/5

CONTINUITA': 2.5/5

POTENZIALE TITOLARITA': 4/5

RESISTENZA AGLI INFORTUNI: 2.5/5

TENDENZA AL BONUS IN PROPORZIONE AL RUOLO: 3/5


Ti è piaciuto questo articolo? Dillo ai tuoi amici!